info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitŗ sul territorio" Ť alla base dell'iniziativa che si svolgerŗ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerŗ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ďTUTTI IN CAMPO PER UNA CITTņ MULTICULTURALE Ė XIV EDIZIONEĒ, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedž 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (Cinecittŗ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
..:  TUTTI IN CAMPO  :..

Recensione della nona puntata di "Attraverso lo Specchio", Girovagando si va

E' iniziata con una nuova serie di trasmissioni "Attraverso lo Specchio", con il progetto Girovagando della Cooperativa sociale Matrioska, finanziato dall'Assessorato alle Politiche Sociali e allo Sport della Regione Lazio, rinnovato un pochino nel palinsesto, con un Andrea Venuto in gran forma, a spasso per le splendide cittadine della nostra Regione.

Si comincia con una poesia di Totò recitata dall'attore napoletano Giuseppe Maresca, "La Riconoscenza", che ha seguito l'introduzione musicale del melanconico Simone Presciutti, per passare subito nel vivo della trasmissione con ospite l'architetto Daniela Orlandi, esperta di abbattimento barriere architettoniche e giornalista.
Si è parlato dell'Italia, della situazione legislativa che affonda le sue radici nel lontano 1967, prima volta in cui il termine barriera architettonica viene coniato dal legislatore, per arrivare all'art 27 della legge 118/71, che prevede per la prima volta l'abbattimento delle barriere negli edifici pubblici e nei trasporti pubblici, ma il problema che fa rilevare l'architetto è quello annoso della non applicazione delle norme nel nostro Paese, cosa che ha confermato al telefono in collegamento anche l'Arch. Fabrizio Vescovo, famoso per aver reso accessibile parte della Roma antica ai disabili e agli anziani, ribadendola così con forza e ponendola all'attenzione dei nostri governanti.
L'architetto Vescovo ha voluto estendere il concetto di disabilità motoria parlando non solo di persone in carrozzina, come di solito accade, bensì volendo ampliare il campo di intervento ad altri tipi di difficoltà, quali gli anziani con dolori reumatici, le persone obese, gli ipovedenti, dove la platea di persone coinvolte aumenta esponenzialmente, e un sampietrino, un asfalto bagnato, riguardano un pò tutti.

Sempre in tema di accessibilità, su suggerimento di Andrea Venuto, si è affrontato il tema della tecnologia e del suo possibile utilizzo, infatti la Orlandi ha in tal senso all'uopo parlato dell'app "Move Around", un'applicazione per smartphone che permette di visualizzare le strutture accessibili di un determinato luogo, permettendo all'utente di interagire aggiungendo a sua volta una struttura (cinema, teatro, esercizio commerciale, ecc.) accessibile. Per ora l'app conta 450 strutture accessibili su Roma, ma è solo all'inizio, c'è anche la versione in inglese, che permetterà di esportare il prodotto in altre nazioni.

Tornando all'arte con cui la trasmissione √ɬ® cominciata, vanno notate le canzoni del cantautore dei Castelli Romani, lo schivo Simone Presciutti, gi√ɬ† ospite precedentemente della trasmissione, stavolta in versino pi√ɬĻ intima del solito, direi baudelairiana, dai toni umbratili, saturnini e melanconici che ci ha ricordato un p√ɬ≤ il tanto amato cantautore inglese Nick Drake.

Come pure la poetessa e bibliotecaria Valentina d'Urso, che ha letto delle sue poesie, dei brevi componimenti molto eloquenti e chiari, dei "dipinti" delle sue emozioni, tratti da un suo libro del 2005 mai pubblicato, che lei scrive nei ritagli di tempo mentre immersa nelle sue biblioteche, lavoro che svolge d anni con dedizione e passione a Roma.

Immancabile il Meteo di Sergei Maksimau, accompagnato dalla contraddittoria Olga Tsikhamirava e da Ania Svistunova. Novità per queste ultime dieci puntate sarà il "TG Girovagando", presentato dai gemelli Krasnik.

Tra il pubblico c'è stata Mariangela a Forcina, fotografa e reporter, che ha presentato l'imminente mostra personale che avrà luogo a Roma, presso il Polo dell'Innovazione in Via di Torricola, 87, dal titolo "Frontiere". La mostra vuole presentare il lavoro dell'autrice in alcuni viaggi che ha intrapreso in Vietnam e in Thailandia, prima, poi in Croazia, e infine in Messico. Le foto testimoniano il rapporto ravvicinato che la Forcina instaura ogni volta che compie una sua missione , immedesimandosi, non risparmiandosi, e immergendosi, catturando così tutti gli umori delle genti e dei luoghi.

Dulcis in fundo, l'attore napoletano Giuseppe Maresca ci ha allietato con la scherzosa, ma non troppo, poesia di Totò,"'E Còrna", a chiudere la trasmissione in maniera disimpegnata, con il ricordare al pubblico in visione che è possibile versare all'Associazione il Cavallo Bianco, per progetti in Bielorussia, il 5 x 1.000 della propria dichiarazione dei redditi, con l'arrivederci a martedì prossimo.

Antonio De Honestis

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto Ť stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversitŗ sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista Mondialitŗ
Comunitŗ Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo Comunitŗ di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povertŗ