info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio" Ŕ alla base dell'iniziativa che si svolgerÓ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerÓ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ôTUTTI IN CAMPO PER UNA CITT└ MULTICULTURALE ľ XIV EDIZIONEö, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedý 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (CinecittÓ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
..:  TUTTI IN CAMPO  :..

Recensione della quinta puntata di "Attraverso lo Specchio", Caravaggio, carcere e ritmi tribali

In questa quinta puntata di "Attraverso lo Specchio" abbiamo assistito ad un alternarsi di momenti musicali afro condotti dall'ensemble Butta Beat Riciclato, alle rivelazioni sulla vita di Caravaggio dello studioso Silvano Vinceti e all'interessante esperienza dal carcere femminile di Patrizia Bernardini che con le donne del carcere ha realizzato un intenso spettacolo che verr├â┬á rappresentato venerd├â┬Č prossimo nel carcere stesso per soli invitati.

La puntata comincia con i ritmi ipnotici e reiterativi dell'ensemble affiatato dei Butta Beat Riciclato, un quintetto di percussionisti che suonano strumenti fatti artigianalmente da loro con oggetti trovati in strada o nei rifiuti, riciclati, un circolo virtuoso di risparmio ed efficienza insieme coniugate con la loro abilita ritmica, il gruppo ha eseguito ben quattro pezzi dal sapore afro, nell'ultimo sono stati raggiunti dal pi├â┬╣ famoso membro dell'Orchestra di Piazza Vittorio Carlos Paz, del quale ci piace riferire un suo sentito commento "Dove c'├â┬Ę pi├â┬╣ musica, c'├â┬Ę meno guerra", il gruppo opera come laboratorio attivo presso il Parco di Aguzzano, nella periferia Est di Roma, ed ├â┬Ę aperto a tutti.

Ospite di riguardo per questa puntata, lo studioso, archeologo e profondo conoscitore dell'arte, Silvano Vinceti. Dapprima ha illustrato le sue ricerche sulle tracce dei resti mortali della modella che ha ispirato la Gioconda di Leonardo, Lisa Gherardini, la difficolt├â┬á di estrarne il DNA, il contenuto di questa ricerca si pu├â┬▓ trovare nel suo libro "Alla Ricerca della Gioconda". Dopo si ├â┬Ę dilungato nel confutare le "storie" che avvolgono la vita di Caravaggio, dapprima la storia del suo omicidio, che non fu tale, ma che fu una legittima difesa ad una provocazione di un suo rivale in amore, e ancora sulla sua morte, che non avvenne, come si credeva a Civitavecchia a Napoli, bens├â┬Č, con prove certe, a Porto Ercole, tutto questo lo si pu├â┬▓ trovare nel libro del Vinceti, "L'enigma Caravaggio. Ipotesi scientifiche sulla morte del pittore".

Un servizio video della Cooperativa Matrioska sul Mercato dell'Alberone ha trovato ampio spazio in questa trasmissione, gli esercenti dei chioschi del mercato all'aperto del quartiere si sono un pò lasciati andare e confessati davanti alle telecamere e alle domande incalzanti di Mariangela Forcina, banchi di frutta, da macellaio, salumerie, ognuno con la sua storia, le sue caratteristiche si sono aperti all'occhio indiscreto del pubblico per farsi conoscere e farci conoscere un pò più da vicino questo simpatico mercato in questo pittoresco quartiere della Roma di una volta.

Patrizia Bernardini - stata l'ultima ospite della trasmissione per questa settimana, un progetto ad alto valore sociale, "La Divinit├â┬á in Prigione", che si ├â┬Ę svolto negli ultimi mesi nella Casa Circondariale di Rebibbia femminile, con alcune donne si ├â┬Ę lavorato insieme con le parole, cercando di enucleare le proprie esperienze di vita con fiducia, elaborando dei testi, al fine di produrre uno spettacolo che sar├â┬á rappresentato venerd├â┬Č prossimo, 20 febbraio, nel carcere stesso, per soli invitati, del quale la Bernardini ha letto la parte finale, un testo straziante e allo stesso tempo coinvolgente e dai toni forti, che racconta, assemblandole, delle molte storie e aspirazioni delle detenute, testo che ├â┬Ę stato scritto in collaborazione tra le detenute e la Bernardini stessa, che le ha rese omogenee, come dice la stessa autrice: "Le parole possono fare odiare, possono fare amare, possono distruggere, possono costruire, possono orientare nella vita".

Come al solito concludo con il bizzarro Meteo , stavolta in collegamento con lo spazio, dal vuoto atmosferico degli spazi siderali, come pure un collegamento dalla fredda Begoml in Bielorussia.

Antonio De Honestis

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto Ŕ stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista MondialitÓ
ComunitÓ Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo ComunitÓ di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povertÓ