info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitŗ sul territorio" Ť alla base dell'iniziativa che si svolgerŗ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerŗ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ďTUTTI IN CAMPO PER UNA CITTņ MULTICULTURALE Ė XIV EDIZIONEĒ, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedž 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (Cinecittŗ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
..:  TUTTI IN CAMPO  :..

Decima Puntata di "Attraverso lo Specchio", incontri ravvicinati con Umberto Lucarelli e Luigi Attenasio

Puntata toccante ed intima con gli ospiti che si sono aperti al pubblico con emozioni forti della loro vita, tra scelte di vita, e lutti ineluttabili, la musica sobria e impegnata del cantautore Emanuele Bocci.

La recensione di Antonio De Honestis

_____________________________________________________________

Umberto Lucarelli √ɬ® uno scrittore e un regista milanese che ora vive in Svizzera, presente come ospite ha presentato il suo ultimo libro, autobiografico sulla morte dalla madre, "Commiato" edito da Bietti, ma prima di parlare del libro c'√ɬ® stata l'occasione per vedere uno spot pubblicitario realizzato dallo stesso autore per promuovere l'inserimento lavorativo delle persone con disabilit√ɬ†, lo spot - provocatorio e solletica l'indifferenza e il qualunquismo delle aziende sul tema, intelligentemente alla fine dello stesso un'avvenente donna riesce a strappare l'assunzione ad un manager imbambolato dalla bellezza della stessa, questo a criticare l'opulenza e la commercialit√ɬ† della societ√ɬ† contemporanea, e allo stesso tempo per "normalizzare" il messaggio sociale della pubblicit√ɬ† che cos'√ɬ® si rivolge, secondo noi, ad un pubblico pi√ɬĻ vasto e potrebbe avere pi√ɬĻ presa che i soliti patetici e lamentosi piagnistei a supplicare elemosine qua e l√ɬ† ad aziende sorde alla necessit√ɬ† manifesta del diritto/dovere di fornire un lavoro anche alle categorie meno fortunate, in una societ√ɬ† pi√ɬĻ inclusiva e non basata solo sul profitto ed il ritorno economico.
Toccante il suo libro "Commiato" in cui parla ipoteticamente con la madre, ormai defunta, a ringraziarla per l'amore dato e ricevuto, nella disperazione dell'ineluttabilità della morte come evento cardine dell'esistenza che ci mette alla prova, momento nel quale elaboriamo pensieri, facciamo scelte, reagiamo in qualche maniera per metabolizzare un vuoto che altrimenti sarebbe impossibile colmare, chi lo colma con la malattia, chi con la socialità, chi con l'arte, chi con la ricerca metafisica nel credo di un aldilà che ci attende, ognuno non può evitare di fare i conti con questo elemento cardine, questo eterno alternarsi di divenire, vita, morte e rinascita.

La presenza del fedele Luigi Attenasio, forse mossa dalle profonde parole di Lucarelli, √ɬ® stata stavolta pi√ɬĻ intimista, il professore ci ha ricordato un suo periodo di crisi in giovent√ɬĻ quando fece una scelta determinante nella sua vita: finiti gli studi brillanti scese in campo e approcci√ɬ≤ per la prima volta gli ospedali, allora manicomi, e not√ɬ≤ che non c'era relazione terapeutica effettiva tra i pazienti, abbandonati a se stessi effettivamente, e i medici, pi√ɬĻ che altro una prassi medica di un rituale vecchio e stantio che si ripeteva da anni senza un'anima, senza una vera voglia di intervenire a lenire quei dolori, quelle malattie per le quali il professore aveva tanto studiato; Attenasio giovane si disse che non avrebbe mai fatto quella fine e si prese un periodo di congedo, cambi√ɬ≤ indirizzo di studi, e pass√ɬ≤ a lingue straniere, ma fu l'incontro con le idee di Franco Basaglia che furono per lui una rivelazione, un incontro miliare nel suo percorso dottorale ed √ɬ® l√ɬ† che scoppi√ɬ≤ la scintilla e il giovane Gigi cap√ɬ¨ quello che per lui poi divenne la sua professione nella vita, quarant'anni di carriera all'attivo come psichiatra avendo aiutato migliaia di pazienti da tutt'Italia, e ancora oggi si batte per la libert√ɬ† e la dignit√ɬ† di queste persone come presidente di Psichiatria Democratica.

A fare da colonna sonora, alternandosi agli interventi dei nostri ospiti d'eccezione, per questa puntata impegnatissima e colta, la musica cantautorale del toscano Emanuele Bocci, polistrumentista autodidatta che oltre a scrivere le sue canzoni opera in ambito teatrale nella sua regione, ha portato un pò di serenità e di relax ad alternarsi all'intensità delle tematiche toccanti della serata di questa penultima puntata, quasi che il Sansone voglia farci rimpiangere queste trasmissioni di qualità che la televisione italiana scarseggia a farci vedere, forse perchè non di impatto commerciale, forse perchè ritenute per pochi eletti, ma noi preferiamo la serietà e l'impegno alla stupidità e la frivolezza delle soup opera che inflazionano i nostri apparecchi televisivi, e consigliamo anche a voi di fare altrettanto.

Ultimo appuntamento allora per mercoledì prossimo, 4 giugno, su Lazio TV, ore 21, canale 12 del digitale terrestre.

Per rivedere la trasmissione in streaming: www.youtube.com/user/cooperativamatrioska

Antonio De Honestis

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto Ť stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversitŗ sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista Mondialitŗ
Comunitŗ Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo Comunitŗ di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povertŗ