info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio" Ŕ alla base dell'iniziativa che si svolgerÓ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerÓ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ôTUTTI IN CAMPO PER UNA CITT└ MULTICULTURALE ľ XIV EDIZIONEö, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedý 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (CinecittÓ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
..:  TUTTI IN CAMPO  :..

Undicesima puntata di "Attraverso lo Specchio, per celebrare la Giornata dell'Europa

la recensione della trasmissione televisiva del 9 maggio 2013

a cura di Antonio De Honestis

___________________________________________________________________________

Per celebrare la Giornata dell'Europa, che cadeva ieri come ricorrenza dell'inizio della storia dell'Unione Europea nel 1950, la trasmissione esordisce con l'Inno Europeo, la nona di Beethoven, l'Inno alla Gioia, interpretato stravagantemente a quattro mani al pianoforte da Emanuele Bocci, affiancato dal bizzarro Sergei Maksimau, una giornata quella di ieri delle ricorrenze, come pure la morte dello statista Moro.

Riguardo alle ricorrenze, la russa Polina ci ricorda che in Russia si celebra la giornata della Vittoria, infatti nel 1945 in questa data si pone la parola fine alla tragica esperienza della Seconda Guerra Mondiale, la fine per cui dell'era nazi-fascista. Sansone, provocatoriamente, pone l'accento sul come i soldi per le parate militari, che in Russia ieri erano in programma, potrebbero essere pi├â┬╣ sapientemente destinati alle politiche sociali, alle politiche del welfare, cos├â┬Č carenti nella politica odierna.

Per rimanere nell'Europa dell'Est, Mascia ha simpaticamente salutato tutti i ragazzi di Begoml, della Casa Arti e Mestieri dell'Associazione Il Cavallo Bianco, in collegamento via Skype, ragazzi reduci appunto dalla festa che si celebra in tutti i paesi ex-Unione sovietica.

Ospite ormai immancabile del programma, il presidente di Psichiatria Democratica, Gigi Attenasio, stavolta ha mostrato toccanti foto di malcapitati "pazienti" psichiatrici, magari internati in manicomio per più di 50 anni, vite sprecate ed insultate dall'istituzionalizzazione della malattia, cosa oggi in via di superamento grazie all'onorevole e lodevole opera di Franco Basaglia e della relativa promulgazione della legge 180, per la chiusura dei vecchi manicomi, nel 1978.
Attenasio, a riguardo, ha voluto ricordare l'importante appuntamento per luned├â┬Č 13 prossimo, a Roma, al Cinema L'Aquila, per il convegno a riguardo, "La 180 e la medicalizzazione della vita: scienza, soggettivit├â┬á, diritti e legami sociali".

Ospite invece "indesiderato", forse fuggito da qualche lontano internato, il Dott. Giuseppe Maresca, che si ├â┬Ę prodotto in un suo monologo teatrale dove ironizza sull'ingiustizia dell'essere povero e per cui discriminato negativamente rispetto a pazienti invece facoltosi che possono permettersi cure adeguate, ed efficaci, mentre noi mortali dobbiamo raccomandarci l'anima a Dio piuttosto.

Eufemiano Brengelli, in effetti figlio del Dott. Maresca, ci propone poi, per il cinema, il nuovo film di Steven Soderbergh, Effetti Collaterali, un film "psichiatrico", effetti collaterali dei farmaci appunto, nel quale la protagonista ne ├â┬Ę costretta a fare uso, con quello che ne consegue...

Ancora un'ottima puntata per la Cooperativa Matrioska, sempre in studio con le sue maschere, i suoi abiti colorati e fantasiosi, le loro danze, un incoraggiamento a continuare cos├â┬Č va sinceramente da noi a tutto lo staff del programma, a gioved├â┬Č prossimo.

Antonio De Honestis

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto Ŕ stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista MondialitÓ
ComunitÓ Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo ComunitÓ di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povertÓ