info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio" Ŕ alla base dell'iniziativa che si svolgerÓ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerÓ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ôTUTTI IN CAMPO PER UNA CITT└ MULTICULTURALE ľ XIV EDIZIONEö, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedý 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (CinecittÓ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
..:  TUTTI IN CAMPO  :..

Decima Puntata di "Attraverso lo specchio", contro gli stereotipi e lo stigma della malattia mentale

La puntata di Gioved├â┬Č 2 Maggio 2013 del critico Antonio De Honestis

____________________________________________________

Continuano a sorprenderci le trasmissioni settimanali di "Attraverso lo Specchio", ideate e condotte dalla Cooperativa Matrioska, un programma intriso di artisticità coniugandola con l'attenzione alle tematiche sociali, stavolta l'attenzione puntata sull'insulto del sentirsi definire "psicolabili", una condizione in cui potrebbe trovarsi chiunque di noi durante il corso della sua vita.

Il programma si ├â┬Ę aperto, come ci stanno abituando gli autori, con una performance
semi-improvvisata dei ragazzi del gruppo, coadiuvati dall'accompagnamento acustico delle musiche di Emanuele Bocci, una performance che avvolge lo spettatore in un'atmosfera dalle vaghe trame oniriche, dalle suggestive impressioni poetiche e gentili, una TV rara ai giorni nostri, invasi come siamo da spot pubblicitari, programmi a premi e fiction patetiche.

Intervistato dall'acuta Francesca Tulli, ospite esclusivo della trasmissione il Prof. Luigi Attenasio, di Psichiatria Democratica, che ha illustrato al grande pubblico come con molta superficialità i giornali affibbino etichette pesanti come "matti da legare", o "psicolabili" a persone che ci permettiamo di giudicare senza nemmeno conoscerne la storia, storia personale che sarebbe eloquente allo spiegare difficoltà, magari temporanee, che chiunque di noi potrebbe trovarsi ad affrontare nella vita.

Ospite in incognita poi il socio dell'Associazione Il Cavallo Bianco, Giuseppe Maresca, padre di Eufemiano Brengelli, molto pittorescamente, coadiuvato dai soci dell'associazione, ha ricordato il codice fiscale per poter destinare il proprio 5 X 1.000 a favore dei vari progetti umanitari dell'Associazione stessa. Da buon napoletano il Maresca ha recitato due poesie di Totò, per poi mostrarsi in un video con i ragazzi bielorussi ai quali, eccentricamente, insegna non l'italiano, ma il napoletano, nello specifico la coniugazione del verbo alzarsi, "s'sasse'" in campano.

Segnalerei tra le proposte della scorsa puntata un video realizzato sempre dalla cooperativa che mostrava varie aassurdità, con commenti autentici dei ragazzi stessi (sovrimpressi anche per i non udenti), dall'occupare impunitamente spazi accessibili per sedie a ruote e parcheggi dedicati, mancanza di rispetto per la natura e per gli animali, assurdità che ognuno di noi potrebbe notare,
se volesse, nel caos delle nostre metropoli contemporanee quale ├â┬Ę anche Roma.

Tra il pubblico notiamo Lucianna Argentino, poetessa di valore romana, Eufemiano Brengelli per la consueta rubrica alternativa sul cinema, e, presentato dall'affascinante Polina, un meteo di Sergei Maksimau che ha poi sconfinato in un oroscopo molto bizzarro.

Ultimo, ma non da ultimo, sempre sull'artisticità del programma, un suggestivo spaccato delle opere pittoriche dell'artista auto-didatta Tony Anghelone, che con molta onestà e sincerità parla al pubblico della sua storia, le sue passioni, prima fra tutte la stima per Renato Zero (del quale mostra un ritratto).

Ormai il programma ├â┬Ę ben strutturato, ben congegnato, ben condotto e sempre molto interessante e aggiungerei "socialmente utile", invitiamo per cui chi non lo conoscesse a non perderlo in futuro, il programma infatti continua ogni gioved├â┬Č, dalle 20.30 alle 21.30, fino a fine giugno, buona visione.

Antonio De Honestis

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto Ŕ stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista MondialitÓ
ComunitÓ Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo ComunitÓ di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povertÓ