info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversit sul territorio" alla base dell'iniziativa che si svolger a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolger a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione TUTTI IN CAMPO PER UNA CITT MULTICULTURALE XIV EDIZIONE, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Gioved 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (Cinecitt Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
Scripta Manent - Pensieri e Parole

DIARIO DI BORDO
seconda parte

Il nostro intellettuale "incompreso" Vincenzo Goffredo torna con il suo Diario personale


.....per spiegarsi un po' a tutto il mondo intorno
che spesso non capisce che si può campare in mille modi diversi
anche quelli meno "produttivi" lavorativamente
ma densi della soddisfazione di sorseggiare la vita.....
tra una malattia e l'altra


vedi puntate precedenti nella rubrica "Scripta Manent"

__________________________________________________________________________________________________

Sarei dovuto tornare in ufficio il 10 Gennaio, ma ho avuto l'influenza virale con molta tosse e febbre che, tra l'altro, è salita fino a 38 gradi, quindi ho portato i certificati del medico di famiglia, con la relativa prosecuzione della malattia, rientrando alla base oggi, Martedì 18 Gennaio.
Ieri pomeriggio, dopo essere stato da Benito per barba e shampoo, sono andato dalla bella cardiologa che, in precedenza, mi aveva già visitato (la dottoressa Mariani).
Infatti, dovevo far controllare, secondo disposizione del medico di famiglia, una tachicardia. Durante la visita cardiologica e l'elettrocardiogramma, ho anche detto alla dottoressa che ero felice di farmi visitare da lei, poichè era la più bella di tutto quel laboratorio; ho anche precisato: "A patto che le altre non si offendano". Lei mi ha risposto: "Benissimo, noi due non glielo diremo!".
L'esito medico della visita è stato buono, poichè lei mi ha riscontrato solamente una tachicardia con battiti accelerati, ma non ha trovato nè fistole, nè soffi al cuore.
Mi ha dato anche il referto da consegnare oggi pomeriggio al medico di famiglia, e mi ha raccomandato di consumare soltanto due caffè al giorno e di ritornare da lei, per un controllo, fra 6 mesi.
Mi ha anche prescritto di fare delle analisi di routine nel tempo e, a questo punto, non so proprio quando potrò rifare la tac che, fino a poco più di un anno fa, aveva dato un ottimo risultato!


Sono tornato in ufficio oggi, 25 Gennaio, perchè ho subito gli strascichi dell'influenza virale, e ancora non sto bene completamente, visto che ieri sera avevo un forte mal di gola. Comunque, ho con me il regolare certificato medico, rilasciatomi dal dottore.


Oggi, 31-1, è l'ultimo giorno di Gennaio. Il 26 non sono potuto venire, poichè avevo un forte mal di pancia, ma ho portato con me il certificato medico da dare al mio capo ufficio che, come al solito, non è ancora arrivato e, anche se avrà pure i suoi buoni motivi, anch'io ho i miei e, del resto, non posso andare d'amore e d'accordo con tutte le persone! In ogni caso Antonio (questo è il nome del mio datore di lavoro), mi è stato vicino più di una volta, e di questo non posso che dargliene atto.
Il 27 e il 28 non sono venuto in ufficio dato che, più che altro, oltre al mal di gola che avevo, mi sentivo stanco, debole e depresso.
In ogni caso, ho approfittato dei giorni di assenza dal lavoro per fare un mucchio di cose, quasi tutte molto importanti!


Oggi è il 1° Febbraio. Ieri in ufficio, ho anche cominciato la traduzione di Inglese che mi aveva preparato da tempo Giovanni, e che ho continuato un pochino anche nella mattinata odierna. Nel pomeriggio, tra le altre cose da fare, andrò a riscuotere la vincita di 85 Euro, vinti per una scommessa legale fatta per la prima volta, nella mia vita, su una partita di calcio e, per la precisione, sul match casalingo affrontato dalla mia Inter contro il Palermo; avevo infatti scommesso sulla vittoria della mia squadra, puntando 50 euro (40 miei e 10 di mamma) e, infatti, l'Inter ha vinto per 3-2, anche se ha fatto molto soffrire mia madre ed io (che assistevamo trepidanti alla TV), visto che il team milanese era sotto per 2-0 al termine del primo tempo della gara di campionato. Ma nella ripresa, la squadra è stata capace di una bellissima rimonta, capovolgendo il risultato a suo favore (tra l'altro, sull'1-2, il rientrante portiere nerazzurro Julio Cesar ha parato un rigore a Pastore!), e rilanciandosi così anche nella difficilissima corsa per lo scudetto!


In questo diario mi ero ripromesso di parlarvi anche di episodi accaduti sul Gargano, ma purtroppo questo non mi è stato possibile; spero che quello che ho scritto finora non vi abbia annoiato, e confido sul fatto che il diario, in sostanza, vi sia piaciuto!
Lo dichiaro, perciò, concluso oggi, 3 Febbraio 2011.

Ciao a tutti e...alla prossima!


Vincenzo

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversit sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista Mondialit
Comunit Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo Comunit di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povert