info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitŗ sul territorio" Ť alla base dell'iniziativa che si svolgerŗ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerŗ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ďTUTTI IN CAMPO PER UNA CITTņ MULTICULTURALE Ė XIV EDIZIONEĒ, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedž 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (Cinecittŗ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
Scripta Manent - Pensieri e Parole

CONVERSAZIONI CON ROBERTO GIACCHINI

la nota iniziale dello scrittore e regista Umberto Lucarelli pubblicata nel nostro libro

CONVERSAZIONI - di Roberto Giacchini - a cura di Antonella Zucca
Edizioni BFS - Biblioteca Franco Serantini - Pisa - 2001

Eravamo seduti io e Giacchini, lo scrittore, al bar della stazione e c'era il sole e i tavolini erano rotondi e le sedie e i tavolini erano di latta, così parevano, argentati e luccicavano al sole mentre noi guardavamo il cosiddetto panorama umano. Anche se Giacchini non vedeva quasi niente, anche se Giacchini aveva gli occhiali e io no, anche se Giacchini non poteva vedere granchè perchè è mezzo cieco e chissàcosa vedeva delle cose che gli dicevo di osservare, facevo gli elenchi, dicevo: "Guarda gli indiani che mentre parlano si tengono per mano". Dicevo: "Guarda che ambientino che c'à qui, puoi venirci a scrivere". "Anche a Villa Borghese à bello", rispondeva Giacchini. "Sì, sì", rispondeva Giacchini ai miei elenchi. Noi due, con i caffè al "vetro", corretto "Mistrà" che a Livorno si chiama "Sassolino". Il caffà prende il sapore del sasso. Di un piccolo sassolino grigio, tipo ghiaia però liscio. Un sassolino di quelli che ci sono sulla spiaggia, piccoli, rotondi e allungati, come le arselle. Mia madre mi faceva un brodino di arselle e ci inzuppavo il pane. Chissò cosa vedeva Giacchini: "Andiamo a bere un caffè", gli dicevo e lui: "Sì grazie". "Andiamo, pago io, caffè corretto" dicevo. E lui: "Sì grazie", con la stessa voce, l'identico tono, la cadenza: Sì grazie. Giacchini. "Veniamo qui e ci mettiamo a scrivere", dicevo. "Noi, gli esimi scrittori" dicevo. "Cosa vuol dire esimio?", si mette a chiedere Giacchini. "Due illustri, come noi, eccellenti, straordinari, celebri", dico io. "Ah, ecco", fa Giacchini lo scrittore, "mi pareva", dice e sorride. Accomodato bene sulla sedia, il giubbotto aperto sulla pancia enorme, la maglietta bianca sbrodolata di caffè e di Mistrà. I capelli rasati, bianchi alle tempie, gli occhiali. Il suo modo di ciucciare la sigaretta. Il mio amico Giacchini, lo scrittore. Andavo a Roma una volta al mese a fare il "curatore" della sua scrittura. Il suo "consulente" personale.

UMBERTO LUCARELLI
maggio 2001

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto Ť stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversitŗ sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista Mondialitŗ
Comunitŗ Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo Comunitŗ di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povertŗ