info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio" Ŕ alla base dell'iniziativa che si svolgerÓ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerÓ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ôTUTTI IN CAMPO PER UNA CITT└ MULTICULTURALE ľ XIV EDIZIONEö, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedý 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (CinecittÓ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere

LABORATORIO PERMANENTE DELLE DIVERSITA' SUL TERRITORIO



Il ´┐ŻLaboratorio permanente delle diversit´┐Ż nel territorio´┐Ż intende creare un luogo virtuale, promuovere occasioni di incontro tra gli attori del territorio, dove le esperienze dei singoli, le attivit´┐Ż quotidiane vissute molte volte in solitudine, trovino espressione, si confrontino, si tesaurizzino, verifichino le possibilit´┐Ż di sviluppo, trovino complicit´┐Ż e dialettica.

L´┐Żobiettivo e di attivare un sistema integrato di intervento sul territorio, informale, rispettoso delle identit´┐Ż di ognuno, disponibile al dialogo e attento a valorizzare ´┐Żla diversit´┐Ż´┐Ż come aspetto innovativo del sistema, come varabile creativa nella risoluzione delle problematiche sociali-culturali e strutturali del territorio.

L´┐Żintenzione del progetto ´┐Ż, attraverso la realizzazione di momenti ludico-socializzanti, attivit´┐Ż sportive, rappresentazioni teatrali, attivit´┐Ż di informazione e spettacolo, di attivare le reti gi´┐Ż esistenti, ma per lo pi´┐Ż disperse e frammentate.

Attraverso il confronto e la conoscenza delle realt´┐Ż del territorio, di attivare nuovi nodi, con processi etero ed auto-organizzati. Far confluire le reti rappresentate da gruppi del volontariato, dell´┐Żassociazionismo, da forme di auto-aiuto, da nuove esperienze di strada e di quartiere di mediazione dei conflitti, in un ´┐Żlaboratorio permanente´┐Ż che si attivi e comunichi ogni qualvolta si voglia valorizzare il territorio, rispondere ad un bisogno, coinvolgere la collettivit´┐Ż.

Usando lo strumento dell´┐Żascolto e del confronto, diventare strumento di flessibilit´┐Ż, cio´┐Ż di moltiplicazione di idee ed anticipazione di nuove risorse, costruendo percorsi di cittadinanza attiva.

Il volontario, il cooperatore, l´┐Żoperatore pubblico o privato, il ´┐Żcittadino attivo´┐Ż, nel " Laboratorio permanente delle diversit´┐Ż sul territorio", diventa il regista, l´┐Żattivatore di reti di risorse e il coordinatore di altri attori sociali; nello stesso tempo ´┐Ż il ´┐Żsensore´┐Ż del territorio, capace di intuire i contatti possibili e tutto quello che sta nascendo come sperimentazione, tentativo, aggregazione di giovani. A questo proposito, ´┐Ż interessante la riflessione sulla ´┐Żconoscenza tacita´┐Ż dell`operatore, che ´┐Ż quella individuale, inconsapevole, quella che gli fa risolvere un problema senza sapere perch´┐Ż, ma che spesso non si trasforma in un sapere collettivo. La conoscenza diventa esplicita, comunicabile se ´┐Żl´┐Żoperatore sociale´┐Ż diventa attivatore di risorse, mobilitatore di energie e di processi, agente di ´┐Żlinking´┐Ż .


PROGETTO:
LABORATORIO PERMANENTE DELLE DIVERSITA' SUL TERRITORIO

immagine dipinto di Peacock raffigurante un'illusione ottica con delle scale che si intrecciano
PROGETTO "Laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio"

Obiettivi del LABORATORIO PERMANENTE

Dalla cultura dell'handicap alla cultura della normalitÓ

ANNO 2003 "Anno Europeo delle persone disabili

Il progetto "CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029


Bandiera della Pace

Logo Anno Europeo dei Disabili 2003
Youth Action for Peace
Logo Rivista Libera
Logo Rivista MondialitÓ
ComunitÓ Exodus
Logo Gruppo Fonderia