info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio" Ŕ alla base dell'iniziativa che si svolgerÓ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerÓ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ôTUTTI IN CAMPO PER UNA CITT└ MULTICULTURALE ľ XIV EDIZIONEö, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedý 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (CinecittÓ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere

PROGETTO "CASA FAMIGLIA"
per i Bambini di BEGOML



Molti dei ragazzi, ospitati nell'Internato per bambini Oligofenici di Begoml, che ospita circa 170 giovani, una volta raggiunta la maggiore et´┐Ż, verranno trasferiti a vita, internati, in un Ospedale Psichiatrico, una specie dei nostri vecchi "MANICOMI".

I bambini di Begoml, piccolo villaggio a 100 km da Minsk, capitale della Bielorussia, in zona Chernobil, sono considerati "gravissimi" secondo gli standard bielorussi e per loro lo stato non pu´┐Ż che provvedere, una volta raggiunta la maggiore et´┐Ż, ad un ricovero a vita in un Ospedale Psichiatrico.

Questi bambini sono vittime del DISASTRO DI CHERNOBYL, ed hanno ereditato tutti i "vantaggi" di quella tragedia. Per poter limitare i danni provenienti da una continua esposizione ad una ambiente insano, molti bambini vengono ospitati, ogni anno per alcuni mesi, in paesi sensibili alle loro sfortune, da famiglie volenterose e da gruppi di volontari.

Bastano alcuni mesi l'anno per poter recuperare fisicamente parte dei problemi fisiologici, e nel corso degli anni l'Associazione Volontari "Il Cavallo Bianco", ha provveduto, attraverso l'acquisizione di permessi speciali, ad organizzare l'ospitalit´┐Ż di un gruppo di bambini di Begoml, che peresentano "disabilit´┐Ż gravi", bambini con disagio mentale e problemi psichiatrici.

Di anno in anno, quelli che in principio erano bambini stanno diventando oggi degli adulti maggiorenni e per loro si presenta il destino ineluttabile di essere internti a vita in un Ospedale Psichiatrico.

Per poter permettere a questi ragazzi di poter svolgere una vita "normale" e non condizionata da un percorso di istituzionalizzazione, l'Associazione Volontari "Il Cavallo Bianco" e alcune famiglie che nel corso degli anni si sono occupate dell'accoglienza dei babini di Begoml, stanno realizzando in Bielorussia un progetto di "CASA FAMIGLIA" per poter permettere a coloro che non verranno avviati alle scuole professionali, di non dover necessariamente essere internati in un MANICOMIO.

La costruzione della CASA FAMIGLIA, anche se non necessita di particolari finanziamenti, non ´┐Ż un investimento che l'Associazione o le famiglie possono da sole supportare, per questo richiedono a quanti vogliano partecipare di concorrere a fianziare questo PROGETTO.

Per costruire una CASA FAMIGLIA per 8 BAMBINI ci vorranno circa 15.000 euro, necessari per acquistare un appartamento e dei beni e servizi per accolgiere i bambini e dei genitori affidatari.

Il progetto ´┐Ż in costruzione, sono stati presi i primi contatti con delle famiglie bielorusse che, supportate, si prenderebbero cura dei bambini, sono stati individuati dei possibili appartamenti, mancano solo i finanziamenti necessari.

    COME PARTECIPARE ALLA RELIZZAZIONE DELLA "CASA FAMIGLIA", al progetto si pu´┐Ż partecipare in vari modi:

  • prestando opera di volontariato nelle varie azioni previste secondo le proprie competenze professionali, capacit´┐Ż e disponibilit´┐Ż di tempo;

  • con donazioni di beni e servizi necessari allo svolgimento delle attivit´┐Ż previste;

  • con donazioni in denaro con bonifico su conto corrente bancario n. 23437/11 Banca di Roma - Ag. 14 - Piazza C. Cant´┐Ż - Roma - ABI 3002 - CAB 05029, intestato ad Associazione Volontari "Il Cavallo Bianco", specificando nella causale "progetto casa-famiglia Bielorussia".

    Si precisa che le ricevute rilasciate dall'Associazione non sono detraibili dalle persone fisiche a fini fiscali.



    Invitiamo tutti coloro che vorranno partecipare a:

  • contattare l'Associazione all'indirizzo email info@ilcavallobianco.it,

  • seguire l'andamento del progetto sul sito www.ilcavallobianco.it nella sezione "ARGOMENTI", I BAMBINI DI BEGOML.


E se qualcuno volesse recarsi personalmente a Begoml, per seguire insieme all'Associazione lo sviluppo della CASA FAMIGLIA, trover´┐Ż, presso l'Associazione Volontari "Il Cavallo Bianco", il massimo appoggio e le informazioni necessarie all'organizzazione del viaggio e del soggiorno.




PROGETTO
CASA FAMIGLIA

foto di Pinocchio - spettacolo teatrale


Il progetto "CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029


Accoglienza dei bambini di Begoml 26 maggio - 27 giugno 2003

Un'Azione Umanitaria - Analisi e Statistiche

La storia dell'Internato di Begoml - Minsk - zona Chernobyl -Bielorussia

Dall'Orfanotrofio al "Manicomio"

DifficoltÓ di INTEGRAZIONE lavorativa e sociale"

PROGETTO "PINOCCHIO - Casa delle arti e dei mestieri per adolescenti con disabilit psichica"

PROGETTO: "Laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio"


Bandiera della Pace

Logo Anno Europeo dei Disabili 2003
Youth Action for Peace
Logo Rivista Libera
Logo Rivista MondialitÓ
ComunitÓ Exodus
Logo Gruppo Fonderia