info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio" Ŕ alla base dell'iniziativa che si svolgerÓ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerÓ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ôTUTTI IN CAMPO PER UNA CITT└ MULTICULTURALE ľ XIV EDIZIONEö, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedý 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (CinecittÓ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
Cittadinanza Attiva

FESTA DELLA DIVERSIT├âÔéČ SI REALIZZA UN SOGNO

IX circoscrizione. Oggi in programma una manifestazione fatta dagli "altri", quelli che non si sentono omologati. E il quartiere si trasforma in un paese
Corse campestri, torneo di calcetto, buffet a cura dell'associazione Cavallo bianco, della polisportiva "De Rossi" e del comitato per la difesa della Caffarella

La manifestazione odierna ├â┬Ę un'occasione da non perdere. Spesso non troviamo modo di tirare fuori tutto quello che abbiamo dentro. Abbiamo il timore che gli altri ci giudichino e ci emarginino. Ognuno di noi ├â┬Ę un mondo a parte. Ognuno ha i suoi sogni, le sue ansie e le sue gioie, ma spesso tutto ci├â┬▓ che non esplode non diventa elemento di con-divisione. Ci sono persone che sin dalla nascita portano sulla propria pelle il bollo della diversit├â┬á. Ci sono persone che non si pongono il problema di mostrare o meno tutto quello che hanno dentro. Ci sono persone che anche se gridassero tutto il proprio mondo interiore, nessuno se ne accorgerebbe. Sono i diversi.
Sono persone da sempre al margine della societ├â┬á. Ci appaiono spesso come esseri mitologici, una via di mezzo tra demonio e santit├â┬á. Comunque inavvicinabili alla nostra umanit├â┬á. La giornata di oggi ├â┬Ę un'occasione da non perdere per chi vuole fare saltare questo stato di cose. ├â╦ć un'occasione per giocare, per correre e ballare insieme, senza la paura che gli altri ci osservino e ci giudichino male. Come si faceva una volta nelle feste di paese. Quando parlare di condivisione e di comunit├â┬á significava veramente fare qualcosa. Il nostro quartiere ha bisogno della nostra presenza, della nostra voglia di incontrarci e di fare festa insieme.
Domenica scorsa al telegiornale si parlava della serata di gala organizzata da Valentino, per raccogliere soldi per la lotta contro l'Aids. Tutti i vip erano presenti a cominciare da Liz Taylor e ogni pasto costava quattro milioni e mezzo. Il tg osannava tutta quella gente, che si mostrava tanto prodiga.
Non basta accumulare soldi e poi pensare di aver fatto il proprio dovere perch├â┬Ę si devolvono grandi cifre a chi se la passa male. Nulla cambier├â┬á veramente se non muteranno le nostre condizioni di vita, le nostre relazioni sociali e i nostri valori fondamentali. Dedicare due ore alla settimana al volontariato ├â┬Ę un primo passo, ma non ├â┬Ę sufficiente, ci sono problemi che non vanno mai a dormire. E allora che fai, scendi in campo insieme a noi? Se a sognare si ├â┬Ę da soli il sogno rimane una favola, ma se tanti sognano lo stesso sogno allora la favola pu├â┬▓ diventare realt├â┬á.

GIOVANNI SANSONE
PAESE SERA, 20/21 giugno 2003, "speciale" su manifestazione "Tutti in campo"

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

IN BACHECA

cartolina di Natale

locandina spettacolo teatrale

locandina spettacolo teatrale

Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
Italia - Bielorussia


La Casa Famiglia

Accoglienza dei bambini di Begoml 27 maggio - 1 luglio 2005

Il progetto "UNA CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029 - CIN Q


Logo Fondazione PFIZER il progetto Ŕ stato realizzato con il contributo della FONDAZIONE PFIZER

Laboratorio Permanente

Laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio

Youth Action for Peace
Logo Pax Christi Roma
Logo Rivista Libera
Logo Rivista MondialitÓ
ComunitÓ Exodus
Logo Gruppo Fonderia
Logo ComunitÓ di Sant Egidio
Logo L'Isola che non c'era
cartolina di Natale
auguri di Natale 2004
Bandiera della Pace
Logo Anno Europeo dei Disabili 2003

Logo di Cittadinanza ai disabili mentali in povertÓ