info@ilcavallobianco.it
INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: "TUTTI IN CAMPO PER UNA CITTA' MULTICULTURALE 2005" l'idea di un "laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio" Ŕ alla base dell'iniziativa che si svolgerÓ a Roma dal 26 maggio al 1 luglio 2005 si svolgerÓ a Roma la Quattordicesima Edizione della manifestazione ôTUTTI IN CAMPO PER UNA CITT└ MULTICULTURALE ľ XIV EDIZIONEö, festa di sport, cultura e integrazione sociale. ... -> ... INIZIATIVE DI CITTADINANZA ATTIVA: - UNA CASA FAMIGLIA PER I BAMBINI DI BEGOMEL - vuoi partecipare al progetto per realizzare una casa famiglia per i Bambini di Begomel, a Minsk, Bielorussia, puoi contattarci a info@ilcavallobianco.it, ed inviare il tuo contributo al conto dell'Associazione Il Cavallo Bianco, C/C BANCARIO 23437/11 ABI 3002 CAB 05029 CIN Q. APPUNTAMENTI: Giovedý 23 giugno 2005, ore 21,00 - Happening Teatrale "PINOCCHIO NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE" Oratorio Parrocchia S. Stanislao - Via Rolando Vignali, 15 Roma (CinecittÓ Est) .... -> ...

ARGOMENTI

[ Home Page ]


..: TUTTI IN CAMPO :..

Cittadinanza Attiva

L'Associazione

Impegno Civile e Impegno Sociale

Progetti

Handicap e Sessualità

IntegrAzione

Cultura

Scripta Manent - Pensieri e Parole

Teatro e dintorni

Sport ed espressività

I Bambini di Begoml

La rete

Rassegna Stampa

Testimonials







LOGIN
REDATTORI









Cooperativa TANDEM

immagine Rivista Animazione Sociale

Logo Caritas

locandina del film - il ronzio delle mosche - di Dario D'Ambrosi


Logo Disabili .com - oltre le barriere
I Bambini di Begoml

FOSFORILLASI... attraverso lo specchio
30 giovani bielorussi con disagio psichico e sociale in scena
per la prima volta a Roma

Festival del Teatro Patologico diretto da Dario D'Ambrosi
Sabato 9 Giugno 2012 - ore 21
Roma, Via Cassia 472


happening videoteatrale con regia collettiva degli attori in scena
promosso da
Associazione Volontari "Il Cavallo Bianco"
Cooperativa Sociale Integrata "Matrioska"

con la collaborazione del Consorzio Sociale COIN
con il patrocinio del Contact Center Integrato SuperAbile - Inail

______________________________________________________________________________

Evento unico ed irripetibile quello di Sabato 9 Giugno dalle ore 21 al Teatro Patologico di Roma, ultimo (ma non meno interessante) degli spettacoli dell'intenso Festival diretto da Dario D'Ambrosi, che ha proposto dal 23 maggio le più innovative sperimentazioni di integrazione sociale e culturale attraverso il teatro, il video e la musica, con performance di artisti con e senza disabilità e grande affluenza di pubblico.

In scena, un gruppo di 30 giovani bielorussi con esperienze di istituzionalizzazione psichiatrica e devianza sociale (alcuni residenti stabilmente in Italia, la maggior parte in Italia per uno scambio transnazionale di un paio di settimane) racconta la propria storia di emarginazione, rifiuto e pregiudizio.
In un caleidoscopio di immagini video e fotografie del passato, effetti speciali, rumori e musiche.... i corpi degli attori si offrono agli spettatori in una sorta di rito laico, in cui l'offerta del grido lacerante che parte dalle viscere degli artisti in scena chiede una risposta di compenetrazione e presa di posizione da parte del pubblico.
Interamente pensata, videoripresa, fotografata e montata da un gruppo di 30 giovani bielorussi, la performance videoteatrale propone un viaggio surreale tra passato e presente, all'interno dei ricordi di un Internato bielorusso fino alle Guerre di tutti i tempi, dal superamento dello specchio dell'istituzionalizzazione psichiatrica alla deriva dei clandestini in mare, dalle violenze all'infanzia alla voglia di integrarsi e di incontrare gli altri diversi da noi.....
Tanti personaggi, apparentemente strampalati, che si muovono in mondi virtuali, in cui si confonde il reale e l'immaginario, alla ricerca di una Identità nella deflagrazione tecnologica delle mille identità possibili.....
Eroi moderni, personaggi un po' stralunati, carte di mazzi diversi mescolate insieme, filosofi senza etica e sacerdoti di antichi riti... che attraversano lo specchio della memoria, dei pregiudizi e dei luoghi comuni... per proporre alla Comunità un modo alternativo di stare al mondo, finalmente senza le maschere teatrali della quotidianità attuale.

Il titolo dell'happening deriva dalla deformazione della parola fosforilasi - enzima che catalizza una reazione di fosforilazione cio├â┬Ę la reazione intermedia della fermentazione alcolica - a sottintendere la zona del passaggio, la soglia o meglio ancora la zona di liminalit├â┬á: il luogo spazio-temporale situato in una posizione intermedia fra due contesti di significato e di azione. Quando la Persona non ├â┬Ę pi├â┬╣ quello che era e non ├â┬Ę ancora quello che sar├â┬á.
Fosforillasi ├â┬Ę il tempo dell'indugio, del so-stare nella liminalit├â┬á.
Fosforillasi ├â┬Ę il tempo da restituire a qualunque persona.... per ri-appropriarsi della propria vita, senza l'imperativo economico del lavorare SUBITO ed a ogni costo....

L'happening ├â┬Ę proposto dall'Associazione Volontari "Il Cavallo Bianco" (www.ilcavallobianco.it) e dalla Cooperativa Sociale Integrata "Matrioska" (www.youtube.com/cooperativamatrioska), che da anni lavorano per la de-istituzionalizzazione psichiatrica e per il consolidamento di percorsi di integrazione sociale, culturale e lavorativa, sia in Bielorussia che in Italia, grazie anche al sostegno del Consorzio Sociale COIN, uno dei pi├â┬╣ importanti network nazionali per la cooperazione sociale di integrazione lavorativa.
L'happening si svolge anche con il patrocinio del Contact Center Integrato SuperAbile - Inail (Numero Verde 800.810.810 - www.superabile.it), che ha aderito alla Ventesima edizione del Festival del Teatro Patologico fin dalla sua progettazione.

top




Sito del progetto Humus
Intervento di Cooperazione Internazionale a favore delle Vittime di CHERNOBYL





www.vita.it - non profit online

PROGETTO
CASA FAMIGLIA

foto di Pinocchio - spettacolo teatrale


Il progetto "CASA FAMIGLIA" per i bambini di Begoml
C/C BANCARIO 23437/11 - ABI 3002 - CAB 05029


Accoglienza dei bambini di Begoml 26 maggio - 27 giugno 2003

Un'Azione Umanitaria - Analisi e Statistiche

La storia dell'Internato di Begoml - Minsk - zona Chernobyl -Bielorussia

Dall'Orfanotrofio al "Manicomio"

DifficoltÓ di INTEGRAZIONE lavorativa e sociale"

PROGETTO "PINOCCHIO - Casa delle arti e dei mestieri per adolescenti con disabilit psichica"

PROGETTO: "Laboratorio permanente delle diversitÓ sul territorio"


Bandiera della Pace

Logo Anno Europeo dei Disabili 2003
Youth Action for Peace
Logo Rivista Libera
Logo Rivista MondialitÓ
ComunitÓ Exodus
Logo Gruppo Fonderia